Facebook Twitter Youtube Picasa

PARTNER TECNICI

 

 

Newsletter










 

La FIGMMA su delega di  FIJLKAM e FIWUK, Federazioni del CONI, gestisce gli sport

GRAPPLING NO-GI, BJJ/GRAPPLING GI e MMA

 

TAPPA FINALE NATIONAL MMA TEAM TRIALS FIGMMA 2017 e PRAEDATOR PRO GALLIATE (NOVARA) – 27 gennaio 2018

Sabato 27 gennaio 2018, si svolgerà a Galliate (Novara) presso il Palazzetto dello Sport, in via Mazzini 8, la Tappa Finale dei NATIONAL MMA TEAM TRIALS FIGMMA 2017 e l’evento Praedator Pro, organizzato dalla Società Sportiva “STABILE FIGHT TEAM GALLIATE” del Delegato della Regione Piemonte Luca Cardano Crippa, in collaborazione con la Federazione Italiana Grappling Mixed Martial Arts (FIGMMA).

I vincitori della tappa finale dei NATIONAL MMA TEAM TRIALS FIGMMA conquisteranno la qualifica di “Azzurro di MMA” e potranno essere selezionati, a discrezione della Federazione che si farà carico delle loro spese, per partecipare con la Nazionale Italiana alle gare internazionali dell’IMMAF (International Mixed Martial Arts Federation) del 2018.

Ingresso al pubblico: 15 euro (due accompagnatori per ogni Team avranno diritto all'ingresso gratuito).

L’iscrizione alla gara è gratuita per tutti gli atleti.​

Accedono alla tappa finale dei NATIONAL MMA TEAM TRIALS FIGMMA 2017 i seguenti atleti (in base al RANKING):

Straweight: -52 kg (115 lbs.)
DE DOMINICIS Giulia  Persevera
AZZALIN Irene  SCW

Flyweight: -57 kg (125 lbs.)
NORCIA Ilaria    Shadow Warriors Academy
DIODATO Elena                Hung Mun Martial Society *rinuncia

Bantamweight: -61kg (135 lbs)
BREGU Arziko   MMA Friuli Fight Team
SCIOLI Emanuela    Accademia Nazionale Arti Fisiche

Featherweight: -66 kg (145 lbs.)
GIAMPA' Fabiana            MMA Friuli Fight Team *qualficata

Flyweight: -57 kg (125 lbs.)
SANTORO Giacomo        Hung Mun Martial Society
MANCINI Giacomo         Hung Mun Martial Society
CARLOTTO Luca               MMA Friuli Fight Team *rinuncia
OTTAVIANI Cristiano     Hung Mun Martial Society *passaggio di Santoro a Team Hung Mun per il 2018

TOMASONI Alessandro Fight In Progress *ripescato parimerito *rinuncia

SHAK Pierfrancesco MMA Friuli Fight Team *ripescato parimerito *rinuncia


Bantamweight: -61kg (135 lbs)
CRISTINI SIMONE            Hung Mun Martial Society
BULBO Emanuele            MMA Friuli Fight Team
DE LUCA Fabio  Warriors Fight Team
CELADIN ALESSANDRO Shoot Team Padova*rinuncia

CAPRARO Andrea  Shadow Warrior Academy

CALDERONE Fortunato Spirit Combat

SPOSATO Davide Hung Mun Martial Society


Featherweight: -66 kg (145 lbs.)
CORSI Edoardo Fu Dog
ROMANO Marcello        Furor Belli *Infortunio
VALLE Simone   All Blacks MMA
PAGURA Erminio             Furor Belli*rinuncia

DE LUCA Kevin MMA Friuli Fight Team *ripescato

MARCOALDI Matteo Hung Mun Martial Society  *ripescato parimerito

CAVALLIN Andrea Shoot Team Padova  *ripescato parimerito


Lightweight: -70 kg (155 lbs.)
SPINOLA Francesco        Hung Mun Martial Society
MAMMARELLA Daniel  Accademia Nazionale Arti Fisiche
PALUMBO Emanuele    MMA Friuli Fight Team
ESPOSITO Daniele           Furor Belli

Welterweight: -77 kg (170 lbs.)
GHANDCHILER Ehsan      Hung Mun Martial Society
PETROLO Dario        Fight Clan
CONSOLI Eugenio           Furor Belli
MARINELLI Federico      Fight Team 2000 Roma

VINCI Carlo Maria  Warriors Fight Team

VENTORUZZO Gianluigi Hung Mun

SABATINO Emanuele Stabile Fight Team*ripescato

Middleweight: -84 kg (185 lbs)
BELLANDI Dario                Rendoki Dojo
HAQUE Amadeus            Hung Mun Martial Society
ARGENTANO Umberto     MMA Friuli Fight Team
D'INNOCENTE Antonio     Stabile Fight Team

Light Heavyweight: -93 kg (205 lbs)
ANASTASI Paolo              All Blacks MMA
MATIDDI Daniele            Fight Clan
MINGAY Mario        Accademia Nazionale Arti Fisiche
BARTONI GABRIELE        Sestito Academy of Martial Arts

Heavyweight: -120 kg (265 lbs)
BERNARDI Massimiliano              Furor Belli
GELUSSI LUCA  MMA Friuli Fight Team

DE LUCA Danilo Sestito Academy of Martial Arts

I suddetti atleti, entro il 15 gennaio, dovranno comunicare alla Federazione, inviando una e-mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , se parteciperanno o non parteciperanno alla tappa finale per dare modo di convocare l'atleta successivo nel ranking e evitare che i loro avversari si presentino inutilmente. Tutti gli atleti convocati devono regolarizzare il tesseramento alla Federazione per l'anno 2018 prima del giorno della competizione.

Tutti gli atleti convocati per le finali dovranno registrarsi alla competizione tramite la piattaforma Mynextmatch.com al link

https://www.mynextmatch.com/tournament/64/details

CONTROLLO DEL PESO DEGLI ATLETI

Viene effettuato in sede di gara soltanto il giorno della gara dalle ore 11 alle ore 13.

Non sarà concessa nessuna tolleranza sul peso e si invitano gli atleti e gli allenatori a non chiedere deroghe a questa regola. L’orario di chiusura del peso non potrà essere prorogato senza alcuna eccezione e chi arriverà tardi non potrà partecipare alla gara.

Al momento del controllo del peso gli atleti devono:

presentare un documento di identità valido;

certificato medico di idoneità all’attività sportiva agonistica delle MMA o del pugilato o di altro sport da combattimento a contatto pieno affine come previsto dal D.M. 18 febbraio 1982;

-  esibire l’originale dei seguenti certificati che abbiano una data di massimo sei mesi precedente alla competizione:

test HIV;

test epatite B;

test epatite C.

Si fa presente che la donazione di sangue, oltre a costituire un gesto di solidarietà e di grande generosità che ha un notevole valore civico ed etico e consente di salvare tante vite umane, permette di ottenere gratuitamente i test dell’HIV, dell’epatite B e dell’epatite C e si invitano quindi tutti gli atleti a diventare donatori di sangue e a pubblicare su facebook una loro foto durante il prelievo ogni volta che donano il sangue.

NORME SANITARIE

Subito dopo un incontro, ogni atleta viene sottoposto ad un esame dal medico di gara. L’atleta che si rifiuta di farsi esaminare dal medico dopo l’incontro viene immediatamente sospeso a tempo indeterminato. 

ORARIO INIZIO DELLA GARA: ore 14 inizio semifinali Trials; ore 20 finali Trials e 4 incontri Pro.

PER IL REGOLAMENTO DI GARA CONSULTARE IL REGOLAMENTO “10-POINT MUST SYSTEM” PUBBLICATO SUL SITO INTERNET FEDERALE.

Agli angoli degli atleti che combattono possono esserci al massimo due accompagnatori. Negli incontri in gabbia, nei recuperi tra round possono entrare nella gabbia entrambi gli accompagnatori ma devono stare senza scarpe e uno dei due deve uscire dalla gabbia nel caso di intervento del cutman sull'atleta all'angolo.

DURATA DEGLI INCONTRI: 2 round da 3 minuti con 1 minuto di recupero tra round + eventuale extra round in caso di parità dopo i primi due round.

UNIFORME DI GARA E PROTEZIONI

Gli atleti devono presentarsi all’area di competizione indossando una maglietta (rash guard) attillata, elasticizzata e con maniche corte e dei calzoncini corti che non devono essere troppo larghi e non devono avere bottoni, zip o tasche.

Regola tassativa sul colore dell’uniforme:

Il primo atleta chiamato deve indossare una rash guard rossa e dei calzoncini rossi (i calzoncini possono essere anche di un colore neutro ossia nero, bianco o grigio).

Il secondo atleta chiamato deve indossare una rash guard blu e dei calzoncini blu (i calzoncini possono essere anche di un colore neutro ossia nero, bianco o grigio).

ADIDAS, sponsor tecnico della Nazionale Italiana FIGMMA, ha realizzato per i nostri campioni dei prodotti specifici per le competizioni di MMA e GRAPPLING che si possono acquistare sul sito www.budomarket.com con uno sconto del 10% riservato ai tesserati della FIGMMA.

- rashguard adidas techfit compression climalite – codice 25252030

http://www.budomarket.com/wec/rashguard-adidas-techfit-compression-climalite/3c0827f46120cdde24391193d1da6158/scheda_articolo/?forcelang=it

Tutti gli atleti sono obbligati a combattere con le protezioni ADIDAS e VANDAL (guanti e paratibie) fornite gratuitamente dall’organizzazione della gara.

Le protezioni ADIDAS e VANDAL omologate dalla Federazione e fornite agli atleti, e acquistabili sul sito www.budomarket.com con uno sconto del 10% riservato ai tesserati della FIGMMA, sono le seguenti:

 

- guanti mma adidas training in pelle – codice 35152074

https://www.budomarket.com/wec/guanti-adidas-mma-training-in-pelle-neri-bianchi/37f60373a99e5bd21d2e2aa735ccd450/scheda_articolo/?forcelang=it

 

- paratibia vandal mma a calza con protezione in vinile – codice 35503060

http://www.budomarket.com/wec/paratibia-vandal-mma-a-calza-con-protezione-in-vinile/399c22be599a8a5b2cd11112b6cc883a/scheda_articolo/?forcelang=it

 

SISTEMA DELLA COMPETIZIONE: eliminazione diretta senza ripescaggio (in nessun caso un atleta che ha perso un incontro potrà ricombattere in un incontro successivo).

L’accoppiamento degli atleti per il primo incontro è determinato con una estrazione a sorte effettuata pubblicamente. Se in una categoria di peso il numero degli atleti non è ideale (è ideale con 2, 4, 8, 16, 32 atleti), vengono svolti degli incontri di qualificazione per portare il numero degli atleti a corrispondere ad un numero ideale. Gli atleti che vincono i loro incontri continuano a competere fino a quando rimangono due atleti imbattuti che disputano la finale.

Regole generali:

-        in caso di parità in un incontro il vincitore viene deciso dai giudici con decisione suppletiva presa a maggioranza;

-        al primo incontro, se possibile, si evita di far combattere due atleti dello stesso Team;

-        in caso di numero non ideale di atleti (è ideale con 2, 4, 8, 16, 32 atleti) non combattono al primo incontro (incontro di qualificazione) gli atleti che hanno un posizione migliore nel ranking dell’anno corrente*.

*RANKING aggiornato

ANTIDOPING

Tra i partecipanti alla gara potrebbero essere sorteggiati degli atleti per il controllo antidoping.

L’atleta trovato positivo al controllo antidoping viene eliminato dalla classifica del torneo, viene sottoposto al procedimento disciplinare attivato dall’Ufficio di Procura Antidoping del CONI e viene sottoposto a procedimento penale dalla Procura della Repubblica competente per territorio (per le liste delle sostanze proibite e tutte le informazioni sull’antidoping consultare il seguente link: http://www.figmma.it/antidoping.html ).

RESPONSABILITA’ DELLE SOCIETA’ SPORTIVE: I Presidenti delle Società Sportive sono responsabili del controllo e del rispetto da parte degli atleti del presente regolamento di gara, del regolamento IMMAF per le competizioni di MMA, dello Statuto e di tutta la normativa federale.

Si ringraziano il Presidente e i Consiglieri Federali della FIJLKAM e della FIWUK e gli Sponsor Federali Adidas e Vandal.

 

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information