Facebook Twitter Youtube Google Bookmarks

PARTNER TECNICI

 

 

Newsletter










 

La FIGMMA su delega di  FIJLKAM e FIWUK, Federazioni del CONI, gestisce gli sport

GRAPPLING, BRAZILIAN JIU JITSU e MMA

Trionfo dell'Italia nel Mondiale di Brazilian Jiu Jitsu (Articolo di Mario Brugnolini)

Trionfo dell'Italia nel Mondiale di Brazilian Jiu Jitsu

Il brillante trionfo dell'Italia caratterizza e pervade in maniera fondamentale il secondo Campionato Mondiale di Brazilian Jiu Jitsu (BJJ/Grappling GI - ovvero Grappling senza kimono) organizzato dalla Fila (Fédération Internationale des Luttes Associées) svoltosi a London (Ontario) in Canada. La Nazionale azzurra ha letteralmente spadroneggiato, annichilendo le altre 15 compagini partecipanti, conquistando il gradino più alto del podio con un punteggio stratosferico che non consente repliche e che stacca abissalmente la Svezia, giunta seconda e Russia, Francia e Romania classificatesi terze ex-aequo.

Quattro i neo-campioni del mondo italiani: la sempre più convincente Giulia Roggio (53 Kg,), già seconda ai Mondiali di Cracovia, la combattiva e determinata Martina Baraccani (64 Kg.), più volte bronzo a livello internazionale, il monumentale Ivan Tomassetti (92 Kg.), già Campione Europeo a Marzo in Ungheria e l'elettrizzante Simone Franceschini detto "Grigno" (71 Kg.) anch'egli in evidenza con l'argento agli Europei ungheresi. Il successo azzurro è completato dagli argenti del pluridecorato Luca Anacoreta (84 Kg.) e del fratello Fabio Anacoreta (77 Kg.) nonchè del veterano sempreverde Marcel Leteri (62 Kg.)

Tomassetti, Franceschini e la Baraccani, in virtù dei risultati ottenuti in questa disciplina, rappresenteranno l'Italia nei prossimi Worl Combat Games - le cosiddette "Olimpiadi degli Sport da Combattimento" - che si terranno a San Pietroburgo nel prossimo mese di Ottobre. E stando a queste ultime esaltanti performances, si può senz'altro essere ottimisti...!

 

Mario Brugnolini

 

Calypso Immobiliare S.r.l.

Tel. 06/30365777 - 348/4413238

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

L’agenzia del fighter

 

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information