Facebook Twitter Youtube Picasa

PARTNER TECNICI

 

 

Newsletter










 

La FIGMMA su delega di  FIJLKAM e FIWUK, Federazioni del CONI, gestisce gli sport

GRAPPLING NO-GI, BJJ/GRAPPLING GI e MMA

Risultati Campionati Mondiali Veteran, Junior, Cadetti e Schoolboys di Grappling e MMA 2013
Risultati

Risultati Campionati Mondiali Veteran, Junior, Cadetti e Schoolboys di Grappling e MMA 2013

Nella settimana dal 15 al 19 agosto, si sono svolti, nella splendida cornice marittima di Spalato (Croazia) i campionati Mondiali Veteran, Junior, Cadetti e Schoolboys di Grappling e MMA della FILA.

Partivano a rappresentare l’Italia del Grappling gli atleti Veteran Alessandro Federico nei 71 kg (oro GI), Marco Ferretti nei 100 kg (bronzo nel No-Gi e argento nel Gi), gli junior Carlo Giacomello nei 77 kg (bronzo Gi) e Matteo Obermaier.

Tutti gli atleti si battevano facendosi onore ed affrontando un torneo limpido in termini di organizzazione e regolamento.

Il livello tecnico era internazionale, per cui si è svolto tutto secondo canoni molto elevati.

Le competizioni hanno visto misurarsi sui tappeti di gara atleti dall’età dei sei anni ad oltre 50, con il medesimo spirito sportivo.

L’unico veterano della spedizione era Alessandro Federico, già podio in precedenti edizioni (argento nel 2009 in Lituania e oro nel 2011 in Ungheria).

Anche in quest’occasione, Alessandro riusciva nel colpaccio, portando a casa una bella medaglia d’oro nella categoria open Gi, proprio l’ultimo giorno di gara, il 19 agosto, battendo in finale una vecchia conoscenza, il campione mondiale veteran No-Gi del 2010 Gabor Tzotz.

Marco Ferretti si trovava invece a doversi misurare con dei veri e propri giganti dell’est, ma con grosso intuito e strategia, riusciva a venir fuori vittorioso da più confronti portando a casa un bronzo nel No-Gi nei 100kg e un argento nel Gi nei 100kg.

Carlo Giacomello nei 77 kg Gi otteneva un terzo posto, pagando lo scotto dell’inesperienza, nonostante la notevole forma fisica.

Matteo Obermaier anch’egli junior, ma nella categoria più leggera di Carlo, purtroppo, nonostante abbia dimostrato grinta ed un talento sicuramente da sviluppare, si vedeva confrontato con una pool di atleti dell’est veramente tosta. Sia col kimono che senza non riusciva nell’impresa, acquisendo però sicuramente un’esperienza che sarà tesoro da sfruttare a proprio vantaggio per le prossime competizioni.

Video finale Open BJJ/Grappling GI - Veteran - Alessandro Federico

Articolo di Alessandro Federico

 

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information