Facebook Twitter Youtube Google Bookmarks

PARTNER TECNICI

 

INVALIDATI I RISULTATI DELL'ATLETA MARA BORELLA PER SQUALIFICA DEL TRIBUNALE NAZIONALE ANTIDOPING

Roma, 2° ottobre 2018 - Con riferimento alla squalifica di 15 anni (dal 15 giugno 2029 al 14 giugno 2044) inflitta dalla Prima Sezione del Tribunale Nazionale Antidoping all’atleta Mara Chiara Borella - http://www.nadoitalia.it/it/home-it/news/archivio-comunicati/12707-prima-sezione-maria-chiara-borella-tesserata-fikbms-squalificata-15-anni.html per la violazione degli obblighi relativi alla squalifica di 15 anni (dal 16 giugno 2014 al 15 giugno 2029), inflitta alla stessa atleta nel 2014 - http://www.coni.it/it/attivita-istituzionali/antidoping/8058-antidoping-la-prima-sezione-tna-inibisce-borella-15-anni-,-hirate-18-anni-,-maserati-15-anni-,-dasic-10-anni.html , su ordine del Presidente della Prima Sezione del Tribunale Nazionale Antidoping, la Federazione Italiana Grappling MMA invalida i risultati ottenuti dall’atleta Mara Borella nelle competizioni federali svolte dal 16 giugno 2014 alla data odierna, tra cui l’incontro che ha disputato al Colosseum il cui verdetto è stato modificato in un NO CONTEST.

 

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Le Privacy Policy possono essere consultate al link che segue privacy policy.

Accetto le Privacy Policy di questo sito

EU Cookie Directive Module Information